Giovanni Tornambene

Lezioni personalizzate di pianoforte

Molte persone, a diverso titolo, sono attirate dalla musica ed amano suonare. Sicuramente molti hanno avuto modo di scoprire, grazie ad internet, diversi tutorial che cercano di fornire una spiegazione su come avvicinarsi ad uno strumento musicale. Tuttavia, una volta entrati nel merito, ci si rende conto che non esiste una forma dialogica tra l’insegnante e l’utente. E, molto spesso, ci si blocca davanti alla frustrazione di non riuscire a fare quella determinata cosa che, a vederla, sembra così facile. Ecco, questa è la differenza tra un tutorial e un vero corso di musica tenuto da maestri professionisti: l’interazione tra maestro e allievo.

Prendere lezioni personalizzate

Un vero maestro insegna, spiega, ascolta, verifica e corregge. Proprio come a scuola, ognuno di noi ha una propria velocità di apprendimento e compito del maestro è verificare l’acquisizione di quanto spiegato. Prima di procedere con un nuovo argomento. È pertanto fondamentale ricevere lezioni personalizzate di pianoforte, qualora sia lo strumento musicale prescelto. Perché non è lo strumento musicale ad essere importante, quanto la possibilità di ricevere adeguate spiegazioni che aiutino concretamente nell’apprendimento dei rudimenti. Una buona scuola e delle vere lezioni fanno la differenza, sempre e comunque. Fondamentale, dunque, è scegliere una buona scuola di musica e accertarsi del programma offerto.

Progredire con successo

Un buon insegnamento prevede la crescita graduale delle conoscenze in un allievo, stabilisce degli step, degli obiettivi da raggiungere progressivamente. Tutto ciò si ottiene solo con la personalizzazione dell’insegnamento musicale. Ogni persona ha tempi di reazione diversi riguardo alle singole cose, e un buon maestro verifica la corretta acquisizione prima di proseguire. Solo così ciò che si è imparato rimarrà in modo imperituro, consentendo solo di crescere e mai di dimenticare. Scegliere una vera buona scuola di musica da cui prendere lezioni personalizzate è pertanto fondamentale, che si suoni il pianoforte, la chitarra o qualsiasi strumento.